Vedi le foto relative a: GINECOMASTIA
La ginecomastia è una condizione clinica caratterizzata da un anomalo aumento di volume della regione mammaria nell’uomo. Oltre il 50% dei soggetti di sesso maschile di età superiore ai 40 anni presentano questo tipo di problematica che può essere legata ad un eccesso di tessuto adiposo localizzato in regione toracica (pseudoginecomastia), ad un aumento delle dimensioni della ghiandola mammaria (ginecomastia vera) o ad una associazione delle due condizioni (ginecomastia mista). L’aspetto femminile che presentano le mammelle, oltre a costituire un problema di ordine estetico ha anche dei risvolti importanti dal punto di vista psicologico creando imbarazzo e disagio nella vita di relazione.

È opportuno eseguire una corretta anamnesi clinica per escludere patologie concomitanti o assunzione di farmaci o sostanze che possano essere causa del quadro di ginecomastia. 

INTERVENTO DI GINECOMASTIA

L’intervento di ginecomastia si esegue in anestesia generale, ha una durata di circa 60 e nella grande maggioranza dei casi è possibile tornare al proprio domicilio il giorno stesso dell’intervento. Nel caso di pseudo ginecomastia, ossia legata ad un accumulo adiposo localizzato a livello della regione toracica, si esegue una lipoaspirazione della zona con sottili cannule collegate ad un aspiratore. Nel caso ci si trovi di fronte ad un quadro di ginecomastia vera, ossia con presenza di tessuto ghiandolare in eccesso, si esegue un’ incisione al bordo inferiore della areola, viene asportato chirurgicamente il tessuto mammario eccedente e suturata delicatamente la cute. 

DOPO L’INTERVENTO DI GINECOMASTIA

Nei giorni seguenti l’intervento è possibile avvertire un gonfiore della regione trattata, il dolore di lieve entità è facilmente controllabile con i farmaci antidolorifici prescritti. Il miglioramento è evidente sin dal primo controllo a circa 5-7 giorni di distanza dall’intervento. Possono essere presenti delle ecchimosi (lividi) più o meno accentuati nella regione toracica che tendono a scomparire nel giro di 7-15 giorni.

COMPLICANZE

Le complicanze legate all’intervento di ginecomastia sono rare e facilmente gestibili. Si possono avere delle raccolte ematiche più o meno importanti (ematoma), infezione, asimmetrie

 

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *